Cerca
  • Luca Brandi

Il cammino di Oropa

Il cammino di Oropa è un percorso di trekking in Piemonte nato del 2012 con lo scopo di promuovere il territorio nella provincia di Biella e dare visibilità a luoghi e borghi storici unendoli ad un tipo di turismo lento, attento al territorio e alla natura.

Si parte da Santhià in provincia di Vercelli e si arriva al santuario di Oropa, un santuario centenario abbracciato dalle montagne.


Si parte attraversando i campi coltivati della provincia Biellese tra campi di pannocchie e cascine per arrivare al castello di Roppolo che dall'alto domina il lago di Viverone, luogo di villeggiatura molto conosciuto in Piemonte. Nella seconda tappa si attraversano i boschi della serra morenica di Ivrea e Biella e il percorso si fa ancora più interessante con visita alla comunità religiosa di Bose e lunghi tratti di sentiero immersi nella natura.

La terza e la quarta tappa sono quelle più selvagge dove si percepisce di essere in montagna perchè i dislivelli e le pendenze si fanno più marcate, si vedono le alpi biellesi e l'avvicinarsi del santuario. Nelle ultime due tappe il bosco è protagonista e si interpone a tratti lungo pendii erbosi e con un pò di fortuna, passo felpato e silenzio è possibile incontrare qualche capriolo... vi dico solo che è presente in uno dei video.


Il santuario di Oropa
Santuario di Oropa

Come tutti i cammini le tappe del percorso possono variare in base al camminatore ma ufficialmente le tappe del cammino di Oropa sono 4:

Santhià-Roppolo

Roppolo-Sala Biellese

Sala Biellese-Santuario di Graglia

Graglia-Santuario di Oropa


1800 metri di dislivello totale e 65 km divisi equamente tra le tappe.



Avrei voluto percorrere questo cammino nel 2020 ma per ovvi motivi ho dovuto rimandare e finalmente ad agosto mi sono ritagliato 5 giorni e sono partito alla volta di Santhià in provincia di Vercelli, partenza ufficiale del cammino di Oropa.


La descrizione delle tappe la lascio ai video che ho girato e che trovate qui sotto, ci tengo invece a descrivere in breve la parte organizzativa e qualche punto di interesse che rendono questo percorso un cammino bello, facile e appagante.


Il cammino di Oropa è promosso dall'associazione movimento lento con sede a Roppolo che ha curato l'itinerario, la promozione e che si occupa della segnaletica lungo il tragitto oltra ad offrire se richiesto assistenza per la prenotazione dei B&B/ostelli/camping per la notte.

Ho deciso un pò all'ultimo e ho quindi deciso di affidarmi all'associazione movimento lento per la prenotazione dei pernottamenti e mi sono trovato benissimo, nel giro di due giorni ho ricevuto il preventivo e prenotato. Il servizio di prenotazione richiede l'iscrizione all'associazione del costo di €20 che comprende anche il rilascio della credenziale del cammino e dei buoni sconto per mangiare nei ristoranti convenzionati. Il servizio è stato ottimo e l'iscrizione a movimento lento è stato un bel modo per sostenere questo cammino e la valorizzazione del territorio attraverso un concetto di turismo rispettoso dell'ambiente e attento allo sviluppo economico di territori esclusi dai grandi flussi.


Credenziale e testimonium

Arrivato a Santhià in treno mi sono fermato all'ostello dove i volontari mi hanno dato informazioni sul percorso e consegnato la credenziale dove poter apporre i timbri da consegnare al santuario di Oropa e ritirare il certificato del pellegrinaggio.




Le 4 tappe del cammino di Oropa


Prima tappa da Santhià a Roppolo


16 km e 250 metri di dislivello







Seconda tappa da Roppolo a Sala Biellese


16 km e 400 metri di dislivello






Terza tappa da Sala Biellese al santuario di Graglia


16 km e 500 metri di dislivello






Quarta tappa da Graglia al santuario di Oropa


16 km e 700 metri di dislivello






Le tracce GPS del cammino di Oropa

Tutte le tracce GPS delle gite le trovate sul mio profilo all'interno di Wikiloc, un sito e un'applicazione dove trovare migliaia di percorsi di trekking, tra cui quelli da me proposti, ecco il link di collegamento al sito:


clicca sul logo a sinista




La guida ufficiale del cammino di Oropa






Per approfondire:

Associazione Movimento lento

Il santuario di Oropa





Vi ricordo che potete scrivermi inviando una mail dalla sezione contatti del sito, oppure scrivere su Instagram all'account Luca_peregrino o ancora sulla pagina Facebook Peregrino.it.

Buone gite a tutti!


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti