Trekking al pan delle Betulle da Margno in Valsassina

Dati tecnici gita pian delle Betulle in Valsassina.PNG

Sali al pian delle Betulle in Valsassin con me su Youtube o se decidi di andare in gita anche tu, puoi seguire il percorso Gps scaricando questa applicazione sul tuo smartphone:

Pian delle Betulle link wikilok.PNG
Profilo altimetrico gita pian delle Betulle in Valsassina.PNG
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram

Siamo in Valsassina, a circa un'ora da Milano, per questa gita che ci porta alla scoperta di una delle valli più conosciute per fare trekking in Lombardia. In particolare questo percorso ci porterà al pian delle Betulle, località a quota 1500 metri raggiungibile solo in funivia o a piedi risalendo una ripida mulattiera.

Il dislivello è importante ma camminare sulla mulattiera è agevole e tutto sommato considero questa gita di difficoltà media solo perchè il dislivello supera i 500 metri.

 

Come arrivare a Margno

Il sentiero parte accanto al piazzale della funivia nel paese di Margno; nella mappa di Google più in alto trovate il puntatore già posizionato sul parcheggio, basta cliccare e il navigatore vi porterà a destinazione per iniziare bene la gita.

Quando andare al pian delle Betulle

Tutto l'anno. Il pian delle Betulle è accessibile sia in estate che in inverno e d'inverno se c'è neve si può sciare ed andare sul bob, anche se non lo possiamo considerare una località per andare a sciare, la pista è una sola. In primavera e d'estate la mulattiera è piacevole da percorrere, il sentiero è quasi tutto nel bosco e si possono ammirare colori e profumi diversi a seconda della stagione. In autunno i colori del foliage sono stupendi e in tutto il tragitto sono presenti alberi di castagne che letteralmente ti cadono in testa, non c'è neanche bisogno di cercarle. Attenzione in inverno perchè in caso di ghiaccio la mulattiera risulta piuttosto scivolosa vista anche la pendenza accentuata.

Difficoltà del trekking al pian delle Betulle

Il percorso è tecnicamente facile perchè si svolge totalmente su mulattiera e non presenta punti esposti o passaggi pericolosi.

Il dislivello di 700 metri lo rende un più impegnativo e richiede un pò di allenamento.

Che attività fare al pian delle Betulle

Come citato in precedenza in inverno se c'è neve si può sciare nella pista presente o usare il bob e questa meta potrebbe essere una buona alternativa per portare i bambini sulla neve rimanendo vicino a Milano. In primavera e in estate il pian delle Betulle è un'ottima meta per un picnic in montagna in quanto arrivati a 1500 metri troviamo ampi prati dove fermarci.

In autunno invece questa passeggiata è ottima come gita per raccogliere le castagne.

Dove mangiare al pian delle Betulle

Io mi sono fermato a mangiare un'ottima polenta al barettino del Decio, molto simpatico il titolare che ha anche a disposizione appartamenti per soggiornare in questa località.