Trekking alla vetta del monte Bolettone

Seguimi sulle mie pagine social
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram

Sali i vetta al monte Bolettone con me guardando il video  o se decidi di andare in gita anche tu, puoi seguire il percorso Gps scaricando l'applicazione Wikiloc sul tuo smartphone inquadrando il QR code qui in basso:

Trekking bolettone wk.JPG
Descrizione del percorso per la vetta del monte Bolettone

A circa un'ora e venti minuti da Milano entriamo in una delle zone più caratteristiche, interessanti e piacevoli di tutta la Lombardia. Il triangolo tra Como, Bellagio e Lecco offre numerosissimi percorsi di trekking di varie difficoltà ma tutti accomunati dal panorama incantevole sui 7 laghi di cui il più grande è il lago di Como. 

Partiamo dunque per raggiungere la vetta del monte Bolettone a 1323 metri partendo dall'alpe del Vicerè nel comune di Albavilla (CO). All'alpe del Vicerè troviamo un ampio parcheggio che nei weekend e nei festivi è a pagamento e da li, attraversando il parco e superando il parco avventura Jungle rider, sulla sinistra, iniziamo il percorso verso la capanna Mara.

Iniziamo a salire lungo una strada acciottolata e dopo circa 15 minuti incontriamo il rifugio cacciatori. Proseguiamo lungo la stessa strada che ci porterà alla capanna Mara in circa 45 minuti dopo averci fatto tirare il fiato su alcuni tratti con pendenza accentuata. E' possibile mangiare sia presso la capanna Mara che presso il rifugio cacciatori, consiglio di chiamare per verificare i giorni di apertura, i link ai contatti li trovate poco sopra in questo paragrafo.

Superata la capanna Mara svoltiamo a sinistra e in pochi minuti ci troviamo ad un bivio con i segnali che a destra indicano il percorso verso il monte Palanzone che si raggiunge in circa 45 minuti e verso sinistra il percorso che porta alla vetta del monte Bolettone in circa mezz'ora. Entriamo per un tratto nel bosco e poco dopo, uscendo, ci si apre sulla destra un panorama eccezionale sul lago di Como.

Continuiamo a salire con una leggera pendenza fino a raggiungere il raccordo con il percorso diretto che arriva dall'alpe del Vicerè e infine la croce di vetta del monte Bolettone.

Una volta arrivati in vetta è possibile godersi il panorama, prendere il sole e rilassarsi sul prato guardando il volo di qualche deltaplano.

Il percorso è molto semplice ma piacevole ed  è adatto anche ai bambini non presentando zone particolarmente esposte nè tratti con rocce o comunque con terreni difficili. Il monte Bolettone è una meta ideale per una gita fuori porta a un'ora da Milano e un luogo dove poter passare qualche ora di relax nella natura con amici o famiglia.

Per il ritorno è possibile fare il percorso in senso inverso oppure prendere la stradina che raggiunge in modo diretto l'alpe del Vicerè in circa 30 minuti che non trovate nella traccia gps ma che idealmente congiunge con una linea retta la vetta con l'alpe.  

#montagna #Bolettone #trekking #trekkinglombardia #zainoinspalla #escursionismo